Esenzioni Bollo auto, saranno le Regioni a decidere

La Corte Costituzionale ha deliberato che le Regioni saranno libere di introdurre esenzioni fiscali sul bollo auto, anche se non previste dal legislatore statale.

 Il vicepremier Luigi Di Maio ha accolto la decisione definendola “Una buona notizia perché il bollo auto è una tassa ingiusta. Se compri la macchina, la macchina è tua”. La delibera prevede autonomia alle regioni in materia di alleggerimenti fiscali sui bolli auto. La decisione dei giudici costituzionali è contenuta nella la sentenza n. 122 depositata oggi, di cui è relatore il giudice Luca Antonini.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori