Formula 1, niente GP di Miami nel 2019

Si disputerà solo nel 2020 il primo Gran Premio di Formula 1 a Miami. Lo ha reso noto Liberty Media, attraverso le parole di Sean Bratches, amministratore delegato delle operazioni commerciali di Formula 1.

Non ci sarà un gran premio di F1 a Miami prima del 2020.

Lo ha detto Sean Bratches, direttore delle operazioni commerciali di Liberty Media, consorzio che ‘possiede’ la massima categoria dell’automobilismo sportivo.

 «Negli ultimi mesi abbiamo lavorato diligentemente al fianco del nostro promotore Stephen Ross di RSE Ventures, della città di Miami, per realizzare la nostra ambizione di portare un Gran Premio di Formula 1 a Miami, e abbiamo fatto progressi significativi: questi sono negoziati complicati» ha detto Sean Bratches.

«La nostra preferenza sarebbe stata quella di correre a Miami nel 2019, la possibilità di offrire la migliore esperienza di gara a ruota per i nostri tifosi, piloti e team non sarebbe possibile nel tempo a disposizione.

Infatti, abbiamo deciso, di posticipare la firma a fine estate, con l’obiettivo di far disputare il primo Gran Premio di Formula 1 di Miami nella stagione 2020» ha aggiunto.

Liberty Media vorrebbe rendere la F1 sempre più popolare in Nord America, e per far questo è pronta a creare nuove gare su circuiti cittadini.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori