Google Allo è stato un flop. A breve chiuso il progetto

Google Allo è stato un flop e ormai è già superato. Nato per far entrare l’intelligenza artificiale nella vita delle persone, ha fallito nella sua missione e ora il colosso del Web annuncia la chiusura del progetto.

Doveva semplificare la vita nella sua quotidianità, dialogare ed assistere collegandosi alle reti neurali del colosso Mountain View. Allo era un’idea interessante ma sviluppata in maniera approssimativa. Col tempo non si sono registrati miglioramenti e nell’attesa di progressi Google ha continuato a sfornare idee e progetti. Così sono stati lanciati prodotti per inserirsi sul mercato con offerte simili a Whatsapp e Facebook, come la Duo e Hangouts Chat o la Chat di Verizon.

Google è già da qualche anno che rincorre le innovazioni di altre compagnie e aziende, non produce da molto nulla di nuovo. Lo stesso vale per Allo che è morta nel confronto con i concorrenti, talvolta anche interni alla stessa famiglia Google. Anche in questo caso si tratterebbe di un tentativo di emulazione con l’aggiunta di un’intelligenza artificiale forse lanciata nel momento sbagliato, quando era ancora acerba per essere inserite sul grande mercato.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori