Grande Napoli in Ucraina, debutto vincente per Sarri. Dinamo-Napoli 1-2, l’eroe è Milik…

Grande  Napoli in  Ucraina.  Debutto vincente per Sarri nella massima competizione europea. Il Napoli sbanca Kiev e mette paura al suo girone in Champions League. 

Primo tempo: pronti via e subito brivido per il Napoli.

Sidorciuck batte da 50 metri verso la porta ma Reina fa in tempo a recuperare e mette in angolo.

Il Napoli non si mette paura della Dinamo e comanda il match col suo solito possesso palla, ma fino al 25 mo  non succede niente. Poi da un fallo laterale nasce il gol della Dinamo Kiev: è Garmash a metterla dentro con una difesa del napoli non impeccabile. Bella la girata in area dell’attaccante della Dinamo.

Come detto, le squadre di Sarri non si scompongono mai quando vanno in svantaggio ed il Napoli, infatti, mette palla al centro come se non fosse successo niente. E fa bene la squadra azzurra perchè ci mette poco a pareggiare.

Da un cross perfetto di Ghoulam dalla sinistra, Milik prende  bene il tempo a Vida e di testa la mette dentro. E’ 1-1 al minuto 34. Va in panico la Dinamo che non riesce più ad entrare nell’area avversaria ed allora il Napoli punisce la squadra ucraina proprio all’ultimo minuto del primo tempo. Da un cross dalla destra, questa volta di Callejon, Mertens colpisce di testa, questa volta Vida salva sulla linea, ma fornisce la palla  a Milik che di testa ancora la mette dentro. E 1-2 alla fine del primo tempo.

Secondo tempo: le emozioni arrivano al minuto 24 del secondo tempo, quando Sidocricuk, già ammonito per simulazione commessa dieci minuti prima, ne commette un’altra in area di rigore del Napoli. L’arbitro è bravissimo ed estrae il secondo giallo. Dinamo in dieci uomini. Entrano Zielinski per Hamsik e Insigne per Mertens. Al minuto 81 esce l’uomo delle doppiette e cioè Milik ed entra Gabbiadini.

Non succede più niente ed il Napoli porta a casa i primi tre punti del girone.

L’eroe è Milik, Higuain è definitivamente dimenticato…

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori