Pianoforte per Napoli: domani il concerto a San Domenico Maggiore

Un cittadino, appassionato di musica, che regala alla città un prezioso strumento, ma chiede di restare anonimo.

Una famosa pianista in turnée in Italia che resta colpita dalla vicenda e si propone per inaugurare il pianoforte con un concerto gratuito, in dono alla città.

Si può dire che abbia oltrepassato i confini di molti stati per approdare fino in Russia l’eco della generosità partenopea e della passione per la musica.

La storia ha colpito il cuore di una straordinaria artista, Ekaterina Costienko Baranova, in queste settimane in Italia per una serie di concerti in diverse regioni, che ha voluto offrire alla città la propria arte suonando per prima, in un contesto ufficiale, quel pianoforte che da alcune settimane è a disposizione di tutti nel Complesso di San Domenico Maggiore a Napoli.

Al concerto, che sarà anche una piccola festa di inaugurazione, parteciperanno, con la pianista, l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Nino Daniele, e il popolare attore Patrizio Rispo.

Il concerto è aperto a tutti, fino ad esaurimento dei posti.

La pianista russa la sera stessa alle 20.30 si esibirà in un altro concerto al Teatro Summarte di Somma Vesuviana.

Questo il repertorio di Musica

Prima Parte

1) Ludwig van Beethoven.  Sonata no. 17 op. 31, 2.

2) Sergej Vasil’evič Rachmaninov.  Variazioni su un tema di Corelli op.42.

 

Seconda Parte

3) Frédéric Chopin.  Sonata no.3 op. 58.

4) Alexandr Nikolaevič Scriabin.  Sonata – fantasia no. 2 op. 19.

 

 

 

 

 

 

Note sull’artista:

Ekaterina Costienko Baranova, appartiene alla celebre scuola musicale russa di Hienrich Neugaus che ha avuto come suoi docenti gli allievi del grande maestro. Ha cominciato gli studi musicali con Elena Imakova e ha conseguito la Laurea in Pianoforte presso il Conservatorio G. Verdi di Mulano. In seguito ha frequentato la Sommerakademie Mozarteum di Salisburgo. Nel corso della sua carriera ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui il Premio al Concorso Internazionale pianistico Druskininkai, il Concorso Nazionale Artonolexskaya a Mosca ed il Premio Borsa di Studio Scriabin. e ha partecipato a MasterClass di L.Naumov, A. Kandinski, A. Nasedkin, I.Zhukow esibendosi in importati contesti musicali tra cui il Conservatorio di Mosca e l’Accademia Gnessini.

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori