Torino, la Appendino registra all’anagrafe il figlio di 2 mamme

Lo ha annunciato  la Appendino su twitter: ” Oggi 3 famiglie omogenitoriali di #Torino sono state riconosciute nella loro interezza dalla Città: in una situazione di vuoto normativo, abbiamo compiuto un gesto forte”.

Lo aveva già dichiarato in precedenza e così ha fatto. Oggi  la sindaca Appendino  ha registrato all’anagrafe la figlia di due mamme.

“Speriamo di aver generato, anche con il supporto del Coordinamento Torino Pride, l’avvio di un percorso che adegui l’attuale sistema normativo all’evolvere della società civile. Abbiamo contribuito a scrivere un pezzo di storia. È una di quelle giornate per cui vale davvero la pena ogni goccia di energia spesa per fare politica”.

“Torino è la prima città italiana a consentire alle coppie omogenitoriali di veder riconosciuto il diritto ai loro figli di avere entrambi i genitori. Con un’annotazione all’atto che accoglie l’istanza di riconoscimento e di genitorialità avanzata da entrambi i componenti della coppia la città ha messo in pratica una soluzione che consentirà a tutte le coppie di persone dello stesso sesso con figli ad essere riconosciute come famiglie”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori