#25GilmoreGirls: ragazze madri in Italia? Tante mamme per amica

La fantastica serie televisiva vissuta nella realtà. “Una mamma per amica” che racconta le vicende di Lorelai e Rory potrebbe, effettivamente, essere più attuale che mai. La statistica conferma che in italia il numero di ragazze madri è in aumento negli ultimi anni. Poco tempo fa La Repubblica scriveva:

“Uno studio informa che circa il 2,1% delle gravidanze in Italia è portato a termine da ragazze madri di età compresa tra i 14 e i 19 anni. Un fenomeno che secondo la SIGO (Società Italiana Ginecologia ed Ostetricia) è destinato a crescere nel nostro paese, e in particolare sta aumentando in una regione all’avanguardia come la Lombardia, mentre qualche anno fa la percentuale di ragazze madri si concentrava in Campania e in Sicilia“.

Il sud protagonista in questo spicchio di realtà che ricorda moltissimo la famosa serie televisiva. Napoli in primo piano per quanto riguarda l’incidenza delle ragazze madri, un fenomeno che coinvolge ragazze tra i 15 ed i 19 anni che partoriscono.  Le ragazze madri sono circa mille su un totale nazionale di 7.088  baby mamme.

Un sogno oppure un incubo. Sono punti di vista, sicuramente la gioia di avere una figlia e poterla trattare come se fosse un’amica, e viceversa, permette l’instaurarsi di un rapporto speciale. Il dato più drammatico riguarda però i papà:

“Secondo le statistiche il 68% dei padri lascia il nucleo familiare – si legge sempre su Repubblica -. Il 90% sono a loro volta figlie di ragazze madri, spesso una figura paterna è assente, hanno un livello basso di scolarità e raramente provengono da famiglie benestanti”.

Una “mamma per amica” è un fenomeno in crescita soprattutto per ciò che riguarda casi reali.

Share This:

Daniele Naddei

Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori