Ancora Higuain: Napoli batte Udinese 1-0

Grazie ad una magia di Higuain in avvio di ripresa, il Napoli ha avuto ragione di un’ostica Udinese e con questi tre punti si è portato al terzo posto in solitario in attesa del posticipo fra Sampdoria e Fiorentina. Per il match contro i friulani (privi di Adnan e Di Natale), Sarri ha scelto gli undici titolarissimi, mentre Colantuono ha scelto di giocarsela con Fernandes e Tehreau in attacco.

Il primo tempo, cosi come tutta la partita, è stato dominato dal Napoli che è andato vicino al gol con Callejon ma soprattutto con Higuain che ha provato ad impensierire Karnezis con una magia che si è spenta di poco alla destra del portiere greco, mentre l’Uidnese di COlantuono ha giocato prevalentemente di rimessa bloccando bene i centrocampisti azzurri.

Il secondo tempo si è aperto con una vera e propria magia di Higuin, ben servito in area da Jorginho: conclusione precisa di sinistro, palla sul palo e Karnezis battuto: 1-0 Napoli e San Paolo in visibilio. Il resto è stata ordinaria amministrazione per il Napoli che ha provato a chiuderla sempre con Higuain e con Hysai, autore di una bella conclusione del limite dell’area ben neutralizzata da Karnezis.

Con questi tre punti il Napoli si + portato, seppur per qualche ora, al terzo posto solitario in classifica, e alla ripresa dopo la sosta per le nazionali la squadra di Sarri giocherà a Verona contro l’Hellas alla disperata ricerca di punti salvezza.

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori