Caserta

A Caserta un gruppo di cittadini responsabili, attenti alle tematiche ambientali, ha messo in atto un’iniziativa contro l’inciviltà. I volontari hanno ripulito uno dei centri della movida casertana abbandonato al degrado a causa della diffusa inciviltà.

Caserta, l’associazione GreenNat21 ripulisce piazza Pitesti
Aversa

E’ in corso, a Caserta, una battaglia contro l’inciviltà. A battersi in prima linea è l’associazione di volontari GreenNat21, che già lo scorso 14 novembre, con una lodevole iniziativa patrocinata dal comune di Caserta, ha ripulito piazza Pitesti. I volontari, coordinati da Carmine Gauditano, non si sono fatti fermare nemmeno dalla pioggia. Con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini casertani alle tematiche ambientali e del rispetto della cosa comune, hanno portato avanti l’iniziativa con grande determinazione e costanza.
In particola la GreenNat21 si è occupata della rimozione di materiali anche particolarmente a rischio, come mascherine che non potendo essere riciclate andrebbero smaltite nell’inceneritore. L’associazione si è impegnata a rimuovere rifiuti di vario genere: dalle bottigliette di plastica ai mozziconi di sigaretta, insomma tutti rifiuti che sono stati, per giorni, incivilmente abbandonati per strada. Piazza Pitesti, in particolare, è uno dei centri della movida casertana ed il degrado di questo luogo viene accentuato dai molti visitatori del weekend.

La lodevole iniziativa è stata, come si diceva, applaudita dall’amministrazione comunale che, contestualmente, ha annunciato di voler intensificare i controlli attraverso il nucleo ambientale ed il contributo delle guardie ambientali zoofile. Come riportato da Cronache di Caserta del 15 novembre, nei giorni precedenti all’iniziativa si era tenuto presso il Municipio un incontro con i rappresentanti delle attività commerciali cittadine. La discussione, che principalmente doveva vertere sull’agibilità dell’intera zona a traffico limitato, si è poi molto soffermata in realtà anche sul decoro urbano. La criticità, emersa quindi evidentemente, ha portato i cittadini più responsabili a muoversi anche in autonomia.

Segui anche le News politiche della settimana. In replica alle 15 ed alle 17 sulle frequenze di Radio Onda Music.

Share This:

Di Daniele Naddei

Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori