Napoli batte Atalanta e si riprende il secondo posto

Non era facile giocare dopo la vittoria della Roma a Genova, ma il campionato ormai ci ha abituati a questi orari particolari, ed il Napoli fa sua la partita contro l’Atalanta riprendendosi il secondo posto.

Higuain ormai ad un passo dalla storia: con la doppietta di stasera, infatti, è ad un solo gol da Angelillo ed a tre da Nordhal.

Se dovesse segnare 4 gol in due partite (Torino e Frosinone n.d.r), il Pipita entrerebbe di diritto nella storia del campionato italiano di tutti i tempi.

Il match ci parla di un Napoli in assoluto controllo, fino a quando, manco a dirlo esce Higuain per dare spazio a Gabbiadini.

L’Atalanta non mette mai paura agli uomini di Sarri e con un gol per tempo, Higuain batte Reja. Il finale, però è da brividi, perchè i nerazzurri trovano un’autorete di Albiol e sperano in un pareggio nel finale.

Pareggio che non arriva, il Napoli si riprende il secondo posto e vola a 76 punti.

 

 

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori