Napoli campione d’inverno: stracciato il Frosinone per 1-5

Il Napoli vola in testa alla classifica ed è campione d’inverno dopo ben 26 anni.

Nel 1989 c’era Diego Maradona, oggi il fuoriclasse ci chiama Gonzalo Higuain e guarda caso anche lui è argentino.

Un Napoli che scende in campo contro il Frosinone super-concentrato e dopo 30 minuti è già avanti di due gol: Albiol prima e Higuain su rigore dopo regalano le prime due gioie della giornata ai duemila tifosi azzurri del “Matusa”.

Nel secondo tempo non c’è storia: Hamsik, Higuain (straordinario il suo secondo gol n.d.r.), e Gabbiadini fanno pokerissimo regalando al Napoli ed a Sarri il titolo di campione d’inverno.

Il gol di Sammarco per il Frosinone non fa una grinza, Higuain e compagni possono festeggiare.

Chapeau Napoli, Chapeau mister Sarri…

 

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori