Sting si esibisce al Bataclan, 1500 spettatori per non dimenticare.

“Stasera abbiamo due compiti: onorare i morti e ricominciare a vivere. Non li dimenticheremo”.

Con questa frase Sting  inizia il suo concerto al Bataclan di Parigi, locale salito alle cronache dopo l’assalto di terroristi giusto un anno fa.

Il concerto si apre con la canzone “Fragile”, scelta ad hoc da Sting “Se il sangue scorrerà, quando la spada incontrerà la carne, seccandosi al sole della sera, la pioggia di domani laverà via le macchie. Ma qualcosa rimarrà per sempre nelle nostre menti”, messaggio di speranza e di rinascita.

Tra i 1.500 spettatori c’erano tra gli altri  familiari delle vittime e superstiti. Il ricavato del concerto sarà devoluto alle associazioni delle vittime.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori