Un brodino al San Paolo: è solo 0-0 con la Roma di Garcia

Un brodino al San Paolo non mette le ali al Napoli che ora arranca al terzo posto, quando appena due settimane fa festeggiava l’approdo…al primo posto.

La Roma è poca cosa e la rabbia cresce ancora di più, perchè il Napoli di due settimane fa avrebbe battuto senza problemi la squadra di Garcia.

Stanco il Napoli ? A dicembre già si fa sentire il lavoro duro fatto a Dimaro in estate ?

Nelle ultime tre partite di campionato, 4 gol fatti e 4 gol subiti, 4 anche i punti raccolti. Non ci sembra il caso, però, di dire che il Napoli è in crisi, anzi.

Negli anni passati, molto probabilmente queste partite correva anche il rischio di perderle, ora invece la squadra di Sarri non rischia praticamente niente e se stasera non ha vinto è solo per demerito dei suoi attaccanti, Insigne su tutti.

La difesa romanista, infatti, nel primo tempo è andata in bambola più volte e i palloni sui piedi del talento di Frattamaggiore dovevano essere sfruttati meglio.

Se a questo ci aggiungiamo un Higuain non in serata di grazia, anzi a dirla tutta assente, allora possiamo dire che forse vincere sarebbe stato troppo, o forse no.

Serve una vittoria in settimana contro il Verona in Coppa Italia, ed un’altra domenica contro l’Atalanta dell’ex Reja.

Solo così anche senza il primo posto, i tifosi napoletani potranno festeggiare un Natale sereno e speranzoso di un 2016 che può regalare davvero tante gioie

 

 

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori