La pagella di Napoli-Roma 

di Daniele Naddei

Finisce a reti inviolate il confronto tra Napoli e Roma. Dopo ben 96 minuti di gioco l’arbitro Rizzoli decreta il termine di una partita poco sensazionale ma che ha visto gli azzurri sfiorare più volte il gol. 

Reina 6: ottime le uscite alte, sempre grande personalità.
Hysaj 6.5: argina bene le iniziative degli avversari ed anche in fasa propositiva accompagna bene l’azione.
Albiol 6: lo spagnolo si distingue per la compattezza che offre al reparto difensivo. Ordinario. 
Koulibaly 7: annulla praticamente Dzeko impedendogli di toccare anche solo un pallone. La Roma è costretta a sfogare questa frustrazione allargando il gioco. 
Ghoulam 7: accompagna sempre l’azione con grande qualità, è sicuramente uno dei migliori.
Allan 6: fisicamente non più esplosivo come prima, ma offre il solito contributo arginando il centrocampo della Roma.
Jorginho 5: batte male quasi tutti i calci d’angolo ed in generale fatica a trovare Higuain o gli esterni d’attacco. Sottotono. 
Hamsik 6: due nitide occasioni fallite, un po’ per negligenza propria un po’ per bravura dell’estremo difensore. Grande sotanza in campo e solita qualità.
Callejon 5.5: corre per due ma praticamente non trovi spunti in fase offensiva.
Higuain 5: con una marcatura così stretta come quella dei difensori giallorossi non riesce a trovare spazi e spunti. 
Insigne 5: si divora due occasioni clamorose quando preferisce sparare, azioni fotocopia, il pallone col sinistro anziché mettere in mezzo per Higuain. Impreciso
Mertens 6: buon impatto sulla partita, la difesa della Roma fatica a stargli dietro ed infatti per fermarlo vengono ammoniti in diversi nella retroguardia della Roma
El Kaddouri 6,5: pochi minuti per lui e rischia di segnare. 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori