Accadde Oggi, i fatti del 25 marzo

Oggi 25 marzo 2020 è l’85esimo giorno dell’anno. Il sole sorge alle 05:57 e tramonta alle 18:21. La luna è in fase crescente e il segno lunare di oggi è Ariete.

Anche oggi abbiamo scelto tre fatti importanti successi nella storia proprio oggi 25 marzo.

1857 – Leon Scott brevetta il fonoautografo, antenato del fonografo e del grammofono

Il fonautografo è stata la prima apparecchiatura conosciuta atta a registrare il suono. In precedenza, erano stati ottenuti tracciati dei moti vibratori prodotti da diapason e altri oggetti, ma non delle onde sonore che si propagavano attraverso l’aria o altri media. Inventato dal francese Édouard-Léon Scott de Martinville, venne brevettato il 25 marzo 1857. Era in grado di tracciare onde sonore come ondulazioni o altre deviazioni in una linea disegnata su carta o vetro anneriti dal nerofumo. Da intendersi esclusivamente come uno strumento di laboratorio per lo studio dell’acustica, potrebbe essere stato utilizzato per studiare e misurare visivamente l’ampiezza e la forma d’onda sonora delle parole e di altri suoni o per determinare la frequenza di una data intonazione musicale per confronto con una frequenza di riferimento contemporaneamente registrata.

1886 – Genova: esce il primo numero del quotidiano Il Secolo XIX

Il Secolo XIX è un quotidiano storico di Genova, fondato il 25 aprile 1886. Si tratta di un quotidiano a diffusione nazionale, sebbene sia particolarmente letto in Liguria e nel Basso Piemonte (Novese e Ovadese). Nel 2001 è stato fra i primi giornali italiani ad adottare la stampa a colori ed è stato fino al 2014 di proprietà dell’editore Carlo Perrone.

2015 – Zayn Malik lascia i One Direction

Tra il 2014 e il 2015, gli One Direction hanno portato in giro per il mondo l’On The Road Again Tour, a supporto del loro quarto album in studio Four. Durante lo svolgimento della tournée mondiale, Zayn ha lasciato la band durante diverse tappe in alcune città, a causa di un continuo stress.

Oggi nasceva – Mina

Mina, pseudonimo di Mina Anna Maria Mazzini (Busto Arsizio, 25 marzo 1940), è una cantante, conduttrice televisiva, attrice e discografica italiana naturalizzata svizzera. Dopo il matrimonio del 10 gennaio 2006 con Eugenio Quaini è diventata, per l’anagrafe elvetica, Mina Anna Quaini-Mazzini. Tale variazione non viene applicata nelle registrazioni anagrafiche italiane. Considerata una delle migliori cantanti italiane di tutti i tempi, è nota per le qualità della sua voce e per essere stata protagonista in numerosi spettacoli televisivi diffusi dalla Rai a partire dagli anni sessanta. Il suo strumento, dal timbro caldo e personalissimo, subito riconoscibile, è dotato di grande ampiezza, estensione, agilità, capace di coniugare la potenza vocale con la duttilità, ed è sostenuto da una tecnica saldissima; Mina si distingue anche per le doti interpretative e l’eclettismo, che l’hanno portata ad affrontare con successo generi musicali spesso lontani tra loro. Durante la sua carriera, iniziata alla fine degli anni cinquanta, Mina ha interpretato più di 1.500 brani, ottenendo primati e ricevendo premi e riconoscimenti, con due partecipazioni al Festival di Sanremo, tre alla Mostra internazionale di musica leggera, una Targa Tenco, e l’assegnazione dell’onorificenza di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana. Soprannominata “la tigre di Cremona”, faceva parte del terzetto delle grandi voci femminili degli anni sessanta e settanta, con Milva, “la pantera di Goro”, e Iva Zanicchi, “l’aquila di Ligonchio”. Sulla scena internazionale ha raccolto il plauso di artisti quali Frank Sinatra, Louis Armstrong, Antony and the Johnsons, Mónica Naranjo, Liza Minnelli, Luciano Pavarotti, Plácido Doming.

I santi venerati oggi

– San Dismas, il Buon Ladrone

– San Dula
Martire di Nicomedia

– Sant’ Ermelando
Abate di Aindre

– Sant’ Everardo di Nellemburg
Monaco

– Beato Giacomo Bird
Martire

– Beato Guglielmo di Norwich
Fanciullo, martire

– Beato Ilarione (Pawel) Januszewski

– Beata Josaphata Michaelina Hordashevska

– Santa Lucia Filippini
Vergine

– Santa Margherita Clitherow
Martire in Inghilterra

– Beata Maria Rosa Flesch
Fondatrice

– Santa Matrona di Tessalonica
Martire

– San Mona di Milano
Vescovo

– Beato Omeljan (Emilian) Kovc
Parroco

– San Procopio di Sazava
Abate

– Beato Tommaso da Costacciaro
Eremita camaldolese

– Santa Maria Alfonsina Danil Ghattas
Suora

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori