Bellafronte, corto finanziato nell’ambito del progetto Lu.Ca.

Labirinto Visivo, ha ottenuto il finanziamento previsto dal piano di azione operativo del progetto Lu.Ca. (protocolli d’intesa tra le Film Commission della Basilicata e della Calabria), la prima azione concreta che nasce a seguito della stipula del protocollo di intesa, siglato tra il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, e il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio.
Progetto volto a istaurare forme di collaborazione tra le due Film Commission, al fine di implementare l’attrattività dei due territori, con particolare riferimento all’incoming di nuove produzioni.
Bellafronte è un cortometraggio ambientato tra le Dolomiti lucane (Albano di Lucania) e il paese calabrese di Nocera Terinese, territorio che fu colonia della Magna Grecia. La produzione è curata da Labirinto Visivo, factory con sede a Potenza, e con una sede operativa a Frattamaggiore, in provincia di Napoli.
Proprio dal capoluogo campano provengono i due registi: Andrea Valentino e Rosario D’Angelo.
Bellafronte è un omaggio alla ricchezza culturale e alla storia del Meridione. La bellezza paesaggistica del Sud e delle sue comunità, sono lo sfondo ideale per raccontare una storia universale come quella di Michele Bellafronte. Il soggetto e la regia del film sono a cura di Andrea Valentino e Rosario D’Angelo, mentre la sceneggiatura è firmata Damiano Brogna.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori