Il giornalista di Radio 24 Carlo Genta, è intervenuto a “Donne nel Pallone – Speciale 90 minuti”, programma condotto da Sonia Sodano e Gabriella Calabrese in onda su Radio Onda Sport.

Sorteggi Champions? La Juventus è stata la più fortunata delle italiane, ma se vuoi vincere la competizione prima o poi affronti sia le più forti che le più deboli. Atalanta-Real Madrid, ad oggi mi sembra una gara molto equilibrata, non sarà banale ed è certamente da vedere. Il Real è da risistemare anche se versa in qualche difficoltà economica. L’Atalanta è alla ricerca di qualche rinforzo, vista anche la rottura con il Papu Gomez. Non credo si possa ricucire il rapporto, sia con la società che con Gasperini, l’Atalanta non può permettersi, per una questione tattica, di avere un attaccante a tutto campo. Questo progetto che ha iniziato Gasperini, per l’Atalanta è qualcosa di importantissimo al quale non rinuncerà per nessun calciatore. Di proposte per Gomez ce ne sono tante, anche da club europei, credo che non rimarrà in Italia, ma approderà in un altro campionato. La Lazio, invece, che continua ad avere una situazione tribolante nello spogliatoio, non è stata molto fortunata a pescare il Bayern Monaco, se per allora, il pubblico potrà andare sugli spalti dell’Olimpico sarà un importante aiuto per la squadra di Inzaghi.

Europa League? Credo che tutte e tre le italiane passeranno il turno, non vedo grosse difficoltà, partono da favorite e non dovrebbero trovare grossi ostacoli, salvo ovviamente imprevisti.

In generale la Serie A quest’anno è molto divertente. C’è una corsa per la vetta da parte di più squadre, in pole position metterei Juve e Inter escludendo il Milan per una questione di organico, verso la fine del campionato potrebbe perdere qualcosa ipotizzando che la rosa sia pressoché stanca.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori