EU: inizio col botto per la squadra di Sarri. 5-0 Napoli Vs Club Brugge

di Massimiliano Alvino

Più che una partita, un allenamento quello visto stasera al San Paolo. C'erano timori per la prima europea di Sarri in assoluto, dubbi e paure svaniti dopo cinque minuti, quando Callejon più con un cross che un tiro infila la porta belga. Il Napoli si scatena col nuovo modulo 4-3-3 finalmente provato dal mister azzurro e Mertens al minuto 19 e 25 realizza la sua doppietta. La squadra belga non esiste, si va all'half-time sul 3-0. I ventimila sugli spalti non credono ai loro occhi. Comincia il secondo tempo ed il capitano Hamsik si mette in proprio realizzando il quarto gol azzurro. State tranquilli il Pipita è in campo, fa effetto non vedere il suo nome nel tabellino dei marcatori, ma forse è meglio così, Gonzalo conserverà i suoi gol per match più importanti. Il quinto gol del Napoli, firmato ancora da Callejon, è solo una formalità.Si va negli spogliatoi quasi con un risultato tennistico. Sarri, dopo le accuse d'inizio settimana da parte di Diego Maradona, si prende la sua rivincita. La squadra corre che è una meraviglia, il Napoli aveva solo bisogno di tempo e forse di cambiare modulo. Da domenica si fa sul serio, torna la Lazio al San Paolo, c'è da vendicare quel 2-4 di fine maggio che ci costrinse a 'retrocedere' in Europa League. Ma se l'Europa è questa Sarri può dormire sonni tranquilli...

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori