Musica in streaming a pagamento? No, grazie!

La Redazione

Secondo una ricerca diffusa da Nielsen il 23 settembre, meno di un americano su dieci (9%)intende mettere mano alla carta di credito, nei prossimi sei mesi, per abbonarsi a servizi come Apple Music, Spotify o Deezer. Il 13% non risponde, mentre il 78% la vede come un’ipotesi molto difficile, se non proprio impossibile. Il sondaggio riguarda un campione di 3,500 cittadini degli Stati Uniti, ma è molto probabile che le percentuali non siano troppo differenti in altri paesi, compreso il nostro. Non è un caso se nei suoi due anni e mezzo di operatività in Italia, Spotify non abbia mai rivelato la reale distribuzione dei suoi utenti, tra abbonati premium e fruitori della versione free. Lo stesso discorso vale per tutti i principali rivali, da Deezer in giù.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori