Sarri e quella parola che non può esser pronunciata…

Lo ha ripetuto più volte anche ieri pomeriggio in conferenza stampa dopo il match: “Scudetto ? Presto per parlarne siamo solo all’ottavo chilometro, non dobbiamo pensarci”…

Sarri vede lontano, ma siamo sicuri che non ci pensi al tricolore ?

Non possiamo credere a questo, dopo che, proprio lui, ad inizio stagione disse che vincere a Napoli sarebbe stata un’impresa speciale.

Sta caricando l’ambiente Napoli mister Sarri col suo gioco aggressivo ma alla fine semplice.

Pressing, concentrazione, massimo due tocchi, fare le cose semplici. Ma non te le insegnano alla scuola calcio queste cose ? Lui sta mettendo in pratica quello che ti insegnano da bambini e cioè tutto quello che abbiamo scritto poc’anzi. E i giocatori si esaltano con le cose semplici ed i risultati arrivano: 9 partite consecutive senza sconfitte, 20 gol fatti e solo due subiti.

Ma dove può arrivare questo Napoli ? Noi scriviamo che lo scudetto può esser vinto, ma fateci un favore,  non diteglielo a Sarri…

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori